Lenciclopedia della cacata
1 Gennaio 2022
AMArCACOrd
ricordi cacofonici
Su un Topolino del 1976
1 Gennaio 2022
Webenta
la miglior demenza dal web e non
1 Gennaio 2022
Webica
la miglior satira dal web e non
dopo la canzone dei tre virologi Si SI VAX
2 Gennaio 2022
CACOsegnali
segnaletiche inCOOLturali

LIBRO

Supercamper

di Matteo Cavezzali  (2021)

Partendo dalle proprie esperienze delle avventure vissute in tutto il mondo, dapprima a bordo del “Supercamper” di famiglia, poi da viaggiatore indipendente e improvvisamente costretto dalla pandemia alle limitazioni dei “lockdown”, l’autore disserta sui concetti di viaggio, incontro e scambio culturale, nonchè di esperienze di vita vissuta e di saggezza acquisita, che i processi di andata, permanenza e ritorno esercitano sull’animo umano. Interessante e rilassante. 

2 Gennaio 2022
CACOnews
notizie cacofoniche
2 Gennaio 2022
CACOnews
notizie cacofoniche
3 Gennaio 2022
orosCACO
l’oroscopo umorale di Marco Dox

ARIETE | Fidarsi è male ma non fidarsi è peggio   

TORO | Meglio inzuppare che zappare   

GEMELLI | Salta la fila e chiedi scusa

CANCRO | Fai scorte d’aspirina e aspira a qualcosina 

LEONE | Meglio un salto nel vuoto che essere vuoto

VERGINE | Sostieni il tuo pensiero e pensa a non stagnare 

BILANCIA | A volte meglio stare fermi che muoversi a casaccio

SCORPIONE | Mangia e bevi bene ma scoreggia meglio 

SAGITTARIO | Devi essere liquido, adattati ad ogni forma

CAPRICORNO | Se hai fretta farai solo delle frittate

ACQUARIO | Cambia il tuo look e divertiti a giocare con lo stile

PESCI | Semplice è bello, esalta la sobrietà ma bevendo

4 Gennaio 2022
CACOsegnali
segnaletiche inCOOLturali

COMIX

I maestri del manga horror

di  Masaru Miyazaki, 

Tsuyoshi Adachi  (2021)

Le biografie di otto grandissimi maestri del genere horror!!! Shin’ichi Koga, Hideshi Hino, Junji Ito, Kanako Inuki, Nori Ochazuke, Daijiro Morohoshi, Masaya Hokazono e Yoko Kondo sono otto grandissimi mangaka del paese del sol levante. Questi volumi ne raccontano la storia attraverso le loro biografie e la genesi delle loro opere più rappresentative, in questo box che contiene i volumi 1 e 2, brividi e paura sono garantiti.

6 Gennaio 2022
CACOsegnali
segnaletiche inCOOLturali

FILM

Drive My Car

di Ryusuke Hamaguchi (2021)

Tempo di bilanci: tratto da un (dimenticabile) racconto di Murakami, Drive my car è il mio film preferito del 2021. Perchè?La storia di due persone colpevoli e innocenti, inconsapevoli e contraddittorie, in un film che è la contraddizione per eccellenza: drammatico e lievissimo allo stesso tempo, come se tutto il dolore del mondo si potesse improvvisamente annullare da un diverso punto di vista, quello del cinema. Regia e scrittura (Hamaguchi) al piú alto livello, quello che sa nascondersi. E sí, anche questa è un’altra enorme contraddizione.

7 Gennaio 2022
CACOsegnali
segnaletiche inCOOLturali

MUSICA

Hespèrion XXI – Jordi Savall

ORIENT – OCCIDENT 1200 – 1700 (2006)

Jordi Savall (Igualada, 1º agosto 1941) è un gambista, violoncellista direttore d’orchestra e musicologo spagnolo. Nel 1974 Savall ha fondato assieme alla moglie Montserrat Figueras a Lorenzo Alpert e a Hopkinson Smith l’ensemble Hespèrion XX poi ribattezzato Hespèrion XXI dall’anno 2000 che ha per scopo la riscoperta la valorizzazione e la diffusione del patrimonio musicale dell’Europa del Mediterraneo dall’antichità al XVIII secolo.

8 Gennaio 2022
la Rassegna Strappa
strappi di stampa

Genova: cinghiale gioca con un pallone nel greto di un torrente. Mancini pensa alla convocazione. 

[MM40]

8 Gennaio 2022
i Polirici
frasi liriche e ilari di politici ignari
8 Gennaio 2022
in(C)esti
gli innesti incestuosi
8 Gennaio 2022
sCULTURE sPARLANTI
"Arianna" Metà del II secolo d.C. Galleria Uffizi
8 Gennaio 2022
CACOsillo
sillogismi cacofonici

arrognanza

Arroganza+Ignoranza

es. …oggi un idiota non ha ascoltato minimamente il mio punto di vista e mi ha trattato con arrognanza

9 Gennaio 2022
AforX
aforismi

Sarà sempre così. 

La gente ti parlerà della sua unghia spezzata,

anche quando sarai a terra con le ossa rotte.

[Alda Merini]

9 Gennaio 2022
CACObarze
barzellette cacofoniche

Questa è una storiella che racconta Anthony Quinn, che ha sangue messicano nelle vene e ama scherzare sulla pigrizia dei suoi compaesani.

Un turista, di passaggio per un villaggio del Messico, penetra in una capanna e vi scorge, disteso su un giaciglio, un contadino seminudo.

– Che cosa fate tutto il giorno, amigo? – chiede il turista. – Niente, senor – risponde con un sospiro il messicano. – Qui non c’è da lavorare, non c’è da far niente. Meglio dormire todo il giorno. – E per nutrirvi, amigo, come ve la cavate? – insiste il turista.

– Ahi, senor!… – geme il messicano, senza muoversi dal suo giaciglio. – Mangio caracoles, lumache. Il terreno di questa capanna è muy umido e ci passano los caracoles, le lumache. E yo le mangio.

– E oggi quante ne avete mangiate, amigo? – continua il turista, incuriosito.

– Oggi è andata male – dichiara tristemente il messicano. – Oggi ho mangiato un solo caracol, una solo lumaca. – Ne è passata dunque una sola? – osserva il turista. 

– No, senor – ribatte il messicano. – Ne sono passate tre. Ma due mi sono scappate…

18 Gennaio 2022
CACObarza
barzellette cacofoniche

Un rappresentante giunge nell’unico albergo di un paesino di campagna a mezzanotte passata, stanco morto. Il portiere gli comunica che le stanze sono tutte occupate. Il rappresentante allora gli allunga 100 euro sotto banco e gli chiede per favore di trovargli comunque una sistemazione. Il portiere gli dice: “Beh, in effetti un posticino ci sarebbe, però dovrebbe adattarsi a dormire in un letto matrimoniale assieme al cuoco, il quale russa moltoe”. Il rappresentante è talmente stanco che accetta la sistemazione. Appena arriva in camera si spoglia, entra nel letto dove il cuoco sta dormendo a pancia in giù, lo scopre, gli abbassa le mutande e gli dà un sonante bacio sul culo. La mattina dopo appena scende per la colazione il portiere gli chiede: “Allora, come ha dormito? Le ha dato fastidio il russare del cuoco?”. Il rappresentante: “Ah, guardi, io ho dormito benissimo; il cuoco però è stato tutta la notte sveglio con gli occhi spalancati!”.

19 Gennaio 2022
i Polirici
frasi liriche e ilari di politici ignari
19 Gennaio 2022
SmS/Post divertenti
22 Gennaio 2022
CACObarza
barzellette cacofoniche

Un italiano in Francia, d’inverno, vuole comprarsi un cappotto per ripararsi dal freddo. Pur conoscendo molto poco il francese, entra in un negozio e chiede: “Je vudrè asc-te’ a cappott!”. (Cappotte in francese non vuol dire “cappotto” ma preservativo). Il venditore perplesso gli chiede: “A capott, monsieur?”. “Oui, et de la taille 45…”. “De la taille 45?” strabuzza il venditore. “Et de coulor noir, aussi”. “Porquoi monsieur de coulor noir?”. “Pasque ma femme est mort!”. “Oh, que delicatesse!”.

Video by CACO
Podcast by CACO
La NON rassegnata stampa